Cosa significa Obbligo Penumatici Invernali?

obbligo pneumatici invernali

I pneumatici invernali sono obbligatori quando si percorrono alcune strade, in specifici mesi dell’anno, e consigliate in molte altre. Forniscono una migliore trazione e frenata sulle strade innevate e sono progettati per funzionare a temperature più basse rispetto ai pneumatici per tutte le stagioni. Sia che viviate in un paese in cui vige l’obbligo di montare gli pneumatici invernali, sia che non lo facciate, è importante che sappiate quando sono obbligatori, perché sono necessari, quali sono i tipi di pneumatici invernali più adatti e come installarli correttamente.

Quando si devono usare gli pneumatici invernali?

I pneumatici invernali sono progettati per garantire la tenuta su neve e ghiaccio. Non sono progettati per l’uso in estate, quindi assicuratevi di rimuoverli dal veicolo una volta che il clima si riscalda.

La profondità del battistrada dei pneumatici invernali è minore rispetto a quella dei pneumatici estivi, poiché sono destinati a essere utilizzati in condizioni di bagnato o neve, dove l’acqua può infiltrarsi nel pneumatico attraverso i suoi pori. Ciò significa anche che sono meno resistenti rispetto ai loro omologhi estivi, ma questo sacrificio viene fatto perché migliora la trazione mantenendo la gomma a contatto con la superficie stradale più a lungo a velocità ridotte, proprio le condizioni che si desiderano quando si guida sulla neve o sul ghiaccio!

Un’altra differenza tra pneumatici invernali ed estivi è la morbidezza della loro mescola di gomma: gli pneumatici invernali hanno una mescola di gomma più morbida rispetto a quelli utilizzati su altri tipi di veicoli (che li aiuta ad aderire meglio alle superfici scivolose), mentre gli pneumatici estivi sono caratterizzati da mescole più dure che sono più resistenti all’usura nel tempo a causa della frequente esposizione alla guida in città durante i mesi più caldi; tuttavia, queste mescole più dure rendono anche più difficile per i piedi/mani/gambe dei conducenti scivolare dai pedali quando si accelera rapidamente – qualcosa che potrebbe potenzialmente portare i conducenti ad incidenti.

Dove sono richiesti gli pneumatici invernali in Italia?

In Italia, gli pneumatici invernali sono obbligatori per tutti i veicoli che viaggiano nelle regioni settentrionali del Paese tra il 15 novembre e il 15 aprile. La legge si applica sia alle autovetture private che agli autocarri commerciali di peso superiore a 3,5 tonnellate, che devono avere almeno due catene da neve (note anche come catene a fune) sui pneumatici per poter transitare in queste aree durante questo periodo; tuttavia, non si applica alle moto o agli scooter.

Nel resto del Paese, come in Puglia, gli pneumatici invernali non sono obbligatori ma fortemente raccomandati dalle autorità. Se si prevede di attraversare una di queste regioni in questo periodo, o si vive in regioni confinanti, come l’Emilia Romagna, si consiglia di portare con sé le catene da neve o di farle montare da un gommista locale.

Come si differenziano gli pneumatici invernali da quelli normali?

Come accennato in precedenza, i pneumatici invernali sono realizzati con una mescola di gomma più morbida rispetto ai pneumatici normali, che consente una migliore aderenza in condizioni di freddo e di bagnato. Inoltre, presentano un maggior numero di lamelle (una serie di piccole fessure o fori scavati nel battistrada), che aiutano l’acqua a defluire più facilmente dal pneumatico e aumentano la trazione. In sintesi le differenze sono:

  • Gli pneumatici invernali hanno una mescola di gomma più morbida.
  • Gli pneumatici invernali sono costituiti da una mescola di gomma più dura.
  • I pneumatici invernali hanno un battistrada più profondo.
  • I pneumatici invernali hanno un maggior numero di lamelle e scanalature sulla superficie del battistrada per garantire una maggiore aderenza in condizioni di freddo.

Sono anche più costosi dei pneumatici normali, ma ne vale la pena se vivete in un’area in cui gli inverni sono particolarmente rigidi o se guidate spesso durante i mesi invernali!

Le catene o le quattro ruote motrici possono sostituire gli pneumatici invernali?

Se avete la trazione integrale o le catene, possono sostituire i pneumatici invernali? No. Sebbene siano eccellenti dispositivi di sicurezza nelle giuste condizioni, le catene e la trazione integrale non sono efficaci su neve e ghiaccio come i pneumatici invernali. Le catene possono danneggiare le sospensioni dell’auto e la trazione integrale non è efficace su neve e ghiaccio come i pneumatici invernali (che hanno una maggiore aderenza).

Qual è la differenza tra pneumatici all-season e pneumatici quattro stagioni?

È importante conoscere la differenza tra pneumatici all-season e pneumatici quattro stagioni. I pneumatici per tutte le stagioni sono progettati per essere utilizzati tutto l’anno, ma non sono altrettanto efficaci in condizioni invernali. I pneumatici per quattro stagioni hanno una migliore aderenza su neve e ghiaccio, il che significa che la guida sarà più sicura nei mesi più freddi. Se vivete in un’area caratterizzata da inverni rigidi in cui ghiaccio e neve sono comuni, vale la pena investire in pneumatici quattro stagioni. Tuttavia, questi tipi di pneumatici possono essere più costosi delle loro controparti – e se non avete bisogno di tutte le caratteristiche extra, potrebbe essere opportuno scegliere un set di pneumatici per tutte le stagioni (soprattutto se non guidate spesso).

Conclusione

Quindi, è opportuno acquistare pneumatici invernali? Dipende da dove vivete e da quanto tempo trascorrete alla guida in condizioni invernali. Se non guidate molto spesso durante i mesi invernali e non vivete in un’area che li richiede per legge, allora potrebbe non valere la pena di investire in un prodotto del genere. Tuttavia, se vivete in un luogo dove le nevicate sono frequenti o viaggiate spesso in quei mesi, sarebbe saggio prendere in considerazione l’acquisto ora piuttosto che in seguito, quando sarà necessario per motivi di sicurezza.