Cosa significa Cartomanzia?

cosa significa cartomanzia

La storia della cartomanzia in Italia risale al XIV secolo. La cartomanzia è la pratica di prevedere informazioni sulla vita di una persona. Può anche essere descritta come divinazione, ovvero il tentativo di ottenere informazioni sul futuro.

La cartomanzia (dal francese carte de tarot) è l’arte di predire la fortuna con le carte, ma non si riferisce solo alla lettura dei tarocchi. Si riferisce invece a tutti i tipi di cartomanzia che utilizzano le carte per le loro predizioni – compresi i mazzi di Lenormand e le carte degli oracoli come l’I Ching – e anche alcuni che non utilizzano alcun tipo di supporto fisico (come la chiromanzia).

La cartomanzia in Italia

In Italia, le origini della cartomanzia non sono ancora chiare. Si ritiene che quest’arte sia stata utilizzata per la prima volta nell’antico Egitto e in Mesopotamia. Secondo la leggenda, veniva utilizzata dai contadini italiani per prevedere il momento della semina o la stagione del raccolto.

Il modo in cui si può usare la cartomanzia oggi è molto diverso da quello per cui veniva usata nell’antichità. Oggi è possibile utilizzarla per conoscere la propria vita sentimentale e le prospettive di carriera.

La cartomanzia online è possibile!

La cartomanzia online, un tempo impresa difficile e costosa, è diventata disponibile per chiunque la desideri. I cartomanti di tutto il mondo possono ora offrire i loro servizi online 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Questo ha reso la cartomanzia accessibile anche a chi ha un’agenda fitta di impegni e un accesso limitato ai mezzi di trasporto o ad altri mezzi per spostarsi.

La cartomanzia online offre anche molti vantaggi a chi si dedica a questa pratica:

  • Non ci sono limiti geografici per chi cerca una lettura online: potete farvi leggere la mano da un chiaroveggente di Hong Kong o farvi leggere i tarocchi da qualcuno che vive a New York City nello stesso momento in cui qualcun altro si fa leggere i tarocchi dall’altra parte del mondo!
  • Le letture online sono sicure perché non richiedono alcun tipo di contatto personale tra il cliente e l’operatore; pertanto, non c’è alcun rischio di danni fisici per nessuna delle parti coinvolte (a meno che non decidiate di incontrarvi da qualche parte dopo aver chattato!).

Pagamenti sicuri per la cartomanzia.

Per effettuare un pagamento sicuro, potete scegliere di pagare con una carta di credito, ma il modo più sicuro è sempre quello di pagare la cartomanzia con PayPal. Se non disponete di nessuno dei due, ci sono ancora molte altre opzioni a vostra disposizione.

Potete pagare con un bonifico bancario, se la cartomante lo accetta (alcune non lo accettano). In alternativa, possono essere accettate carte prepagate o pagamenti in contanti.

Alcune cartomanti accettano anche assegni come metodo di pagamento alternativo.

Conclusione

Spero che questo articolo vi abbia aiutato a farvi un’idea di cosa sia la cartomanzia in Italia. Non è ovviamente una scienza sicura, tutt’altro, ma per molti ha il suo fascino.